Visualizzazione post con etichetta BARZELLETTE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta BARZELLETTE. Mostra tutti i post

lunedì 6 gennaio 2014

DIFFERENZE DI COMPORTAMENTO MASCHILE E FEMMINILE NEL FARE SHOPPING


 

 
METODO MASCHILE



1. Entrare a colpo sicuro nelle porte automatiche scorrevoli.

2. Rubare un carrello alla prima donna in catalessi davanti ad una vetrina.

3. Seguire le indicazioni delle frecce per il supermercato.

4. Leggere la lista della spesa.

5. Mettere nel carrello la metà delle spese elencate nella lista.

6. Raggiungere le cassa.

7. Pagare.

8. Uscire.


METODO FEMMINILE



1. Voler entrare a tutti i costi dalle uniche porte scorrevoli NON FUNZIONANTI...

2. Seguire il primo sesso maschile che arriva e imitare DA CHE PARTE entra.

3. STRAPPARSI i capelli con altre 3 donne che hanno avvistato il medesimo e unico carrello.

4. Trovare la prima superficie riflettente.

5. Controllare stato dei graffi sul viso e messa in piega.

6. Seguire le indicazioni delle frecce "Gioielleria".

7. Fermarsi per 15 minuti davanti alle sue vetrine in RISPETTOSO silenzio.

8. Fare il segno della croce e promettere "fioretti" a tutti i Santi.

9. Accendere (tanto che ci siete) una candela.

10. Uscire dalla trance e seguire le frecce "Scarpe e borse".

11. Entrare nel negozio.

12. Provare TUTTI i modelli di scarpe e borse disponibili.

13. Acquistare infine un PORTACHIAVI.

14. Uscire.

15. Seguire le indicazioni delle frecce "Abbigliamento".

16. Effettuare i dovuti "RAGGI X" a tutte le donne che incrociate.

17. Bocciarle tutte ("La minigonna alla sua età!", "Che vacca!", "Ma quanto è truccata!".)

18. Passare velocemente un po' di cipria sul naso e valutarsi INFINITAMENTE meglio...

19. Intravedere (per sbaglio) la vetrina delle PELLICCE.

20. Farsi VIOLENZA psicologica e sorpassare la vetrina.

21. Avvistare la profumeria.

22. Entrare.

23. A convulsioni cessate, acquistare A CASO: 15 profumi, 10 gel anticellulite, 10 rossetti, 5 fard, 5 fondotinta.

24. Richiedere insieme agli acquisti, campioni gratuiti di varia e INDISPENSABILE utilità.

25. Pagare con carta di credito.

26. Uscire.

27. Adocchiare il negozio "Abbigliamento".

28. Entrare.

29. TRANCE (1° fase).

30. TRANCE (2° fase).

31. TRANCE (3° fase).

32. La catalessi rischia di non far vedere esattamente i colori dei capi, quindi, per OGNI modello esposto, chiedere di vederlo in tutte le tinte disponibili.

33. Interrompersi solo allo SVENIMENTO al suolo della persona che sta servendo nel negozio.

34. Acquistare in ultima analisi, il millesimo paio di COLLANT.

35. Uscire.

36. Tornare indietro e farsi dare il resto dei cento euro.

37. Seguire le frecce "Reparto Alimentari".

38. Entrare con il fiatone nel reparto.

39. Puntare come un MISSILE sul bersaglio, le OFFERTE.

40. Mettere nel carrello tutto quello che ci ENTRA.

41. Paragonare i prezzi di prodotti uguali ma di differente marca.

42. Mettere nel carrello quello più COSTOSO.

43. Raggiungere le casse.

44. PAGARE E SVENIRE per l'eccessivo costo della spesa.

45. Avviarsi fuori dal centro commerciale allo SPEGNIMENTO delle ultime luci.

46. Cercare disperatamente dove è stata parcheggiata la propria vettura.

47. Avvistare l'auto dopo esserci passate DAVANTI infinite volte.

48. Partire verso la propria abitazione prima che la famiglia sporga denuncia...

49. Fare retromarcia.

50. Recuperare le borse della spesa e ripartire finalmente verso casa.



mercoledì 1 gennaio 2014

BARZELLETTA: “Vedi che succede se non conosci il cinese?” ahahahahah!!! Da leggere..




Un signore viene ricoverato in terapia intensiva, dopo un po’ guarisce e viene dimesso.
Dopo un paio di giorni decide di andare in ospedale a salutare i suoi amici di stanza, arrivato comincia a parlare con uno di loro, ma mentre parla, alle sue spalle un cinese ricoverato comincia a gridare: “GHINK FO LU CHANG!!!”
Lui cerca di intervenire, ma il cinese dopo essere diventato blu cianotico muore.
Il signore lascia l’ospedale con la curiosità di sapere cosa volesse dire “ghik fo lu chang” quindi decide di rivolgersi ad un suo amico professore all’ Istituto di Lingua Orientale,
gli spiega il fatto e il suo amico risponde:
- “Pasquale…significa… “STRONZO LEVA IL PIEDE DAL TUBO DELL’OSSIGENO”.

BARZELLETTA: Il puzzle del gallo..!! ahahaha!!!



"Caro sono triste e disperata, ho comprato un puzzle ma non riesco a far combaciare neppure una tessera!"
Allora lui teneramente:
"Scusa tesoro ma se c'è il disegno sulla scatola, basta guardare quello..."
E lei ormai sull'orlo di una crisi di nervi:
"Si amore è un gall...o, però proprio non ci riesco, sono disperata!!"
E lui, sempre galante:
"Non ti preoccupare cara, adesso arrivo... così vediamo..."
Arriva il fidanzato, si siede al tavolo, guarda la ragazza, lei lo guarda, lui torna a guardare lei:
"Amore, facciamo una cosa, rimettiamo i corn-flakes nella scatola e non diciamo niente a nessuno, ok?

martedì 26 novembre 2013

BARZELLETTA: “Una e-mail dall’aldilà”… ahahahah!! Da leggere!!



Una coppia decide di passare le ferie in una spiaggia dei Caraibi, nello stesso hotel dove passarono la luna di miele 20 anni prima.
Però per problemi di lavoro, la moglie non può accompagnare subito il marito: l'avrebbe raggiunto alcuni giorni dopo.
Quando l'uomo arriva, entra nella camera dell'hotel e vede che c'è un computer con l'accesso ad internet.
Decide allora di inviare una e-mail a sua moglie, ma sbaglia una lettera dell'indirizzo e, senza accorgersene, la manda ad un altro indirizzo.
La e-mail viene ricevuta da una vedova che stava rientrando dal funerale di suo marito e che decide di vedere i messaggi ricevuti.
Suo figlio, entrando in casa poco dopo, vede sua madre svenuta davanti al computer e sul video vede la e-mail che lei stava leggendo:
“Cara sposa, sono arrivato. Tutto bene. Probabilmente ti sorprenderai di ricevere mie notizie per e-mail, ma adesso anche qui hanno il computer ed è possibile inviare messaggi alle persone care. Appena arrivato mi sono assicurato che fosse tutto a posto anche per te quando arriverai lunedì prossimo...°°°... Ho molto desiderio di rivederti e spero che il tuo viaggio sia tranquillo, come lo è stato il mio.
N.B. Non portare molti vestiti, perché qui fa un caldo infernale!!!


domenica 17 novembre 2013

BARZELLETTA: “Congratulazioni, lei ha vinto 1000 euro”




A Napoli il sindaco vuole incoraggiare l'utilizzo delle cinture, pertanto decide di dare un premio di ben 1000 euro
al primo automobilista che ogni mattina passerà d'avanti a una pattuglia di vigili urbani con la cintura allacciata.
Il primo giorno il premio va ad un automobilista che sta uscendo dal porto.
I vigili lo fermano e si congratulano con lui e gli chiedono cosa pensa di fare con i soldi vinti.
- Beh - dice l'automobilista - penso che andrò a scuola guida pe accattam'a patient...
- Nun lo state a sentì - interrompe la donna vicino a lui - scherza sempre quando sta ubbriaco!
- Sul sedile posteriore un uomo che stava dormendo si sveglia, vede la scena e grida:
- 'O ssapevo che nun saremmo passati co'a macchina arrubbata!
Improvvisamente, si sente un colpo dal baule, e due voci con accento africano chiedono:
- Ehi....siamo usciti dal porto?!!

BARZELLETTA: Il “secondo” del pugile.. ahahahah!! Bella..






Incontro provinciale di boxe.
Primo round.
Dall'angolo il 'secondo' grida al suo pupillo: 'Ah, Giova'! Daje cor destro!". Il pugile tira un destro terribile e l'avversario va a terra.
Secondo round.
Dall'angolo ad un certo punto il 'secondo' grida: 'Ah, Giova'! Daje cor sinistro!". Il pugile sferra un gran sinistro e l'avversario crolla di nuovo a terra.
Terzo round.
Il 'secondo' grida: "Ah Giova'!Daje un gancio!". Il pugile fa partire un bel gancio che centra l'avversario che va nuovamente a terra.
A questo punto lentamente si rialza, va all'angolo dove c'e' il 'secondo' e gli dice: 
"Ah, fijo de una gran mignotta; te voj fa' li cazzi tua!".

BARZELLETTA: Fantasia di una casalinga annoiata..!!


TRA AMICHE..
" l'altra sera ho mandato i bambini a dormire dalla nonna,
mi sono preparata tutta in tiro:...
body nero di pelle,
decolté con super tacco 
e mascherina sugli occhi.
Lui ritorna dal lavoro, 
apre la porta, 
mi vede e dice.....
- "a Batman, che se magna stasera!?!"

mercoledì 13 novembre 2013

BARZELLETTA: La moglie comprensiva..



Un uomo d`affari manda un fax alla sua donna:
"Mia Cara Moglie: Tu comprenderai che, ora che hai 54 anni, io ho dei bisogni che tu non puoi più soddisfare Io sono felice con te, ti considero una moglie meravigliosa e sinceramente spero che tu non prenderai male il fatto che, quando riceverai questo fax, io sarò all`hotel Confort Inn con Vanessa, la mia segretaria, che ha 18 anni. Non ti arrabbiare, sarò a casa prima di mezzanotte."
Quando l`uomo arriva a casa, trova un foglio sul tavolo nella sala da pranzo:
"Caro Marito, ho ricevuto il tuo fax e non posso che ringraziarti per avermi avvertita. Approfitto di questa occasione per ricordarti che anche tu hai 54 anni. Inoltre, ti informo che quando leggerai questo messaggio, sarò all`hotel Fiesta con Michel, il mio istruttore di tennis, che, come la tua segretaria ha 18 anni. Visto che sei un noto uomo di affari, e, in più sei laureato in matematica, potrai facilmente comprendere che noi due ci troviamo in situazioni simili ma....con una piccola differenza: "il 18 entra più volte nel 54, rispetto al 54 nel 18"... quindi, non mi aspettare prima di domani!!! Baci dalla tua donna che ti capisce.

BARZELLETTA: I mariti, le mogli e…. L’EQUIVOCO..!



Due amiche dopo aver convinto i mariti, riescono ad uscire a cena da sole per svagarsi un po'. Fra una chiacchiera e l'altra e dopo due bottiglie di buon vino, lo champagne, i limoncelli e qualche amaro, si fa tardi e decidono di tornare a casa.
Completamente ubriache escono dal ristorante e mentre camminano nella notte sentono l'impellente bisogno di fare la pipì, una
dice:
- Entriamo in quel cimitero, lì non ci vedrà nessuno. Così la prima si sfila le mutandine, fa una plin plin epocale e usa gli slip per asciugarsi, poi li butta.
L'altra che porta biancheria firmata alla quale tiene molto, si sfila le mutandine le mette in tasca e stacca un nastro da una corona di fiori per asciugarsi.
La mattina dopo il marito della prima telefona all'altro dicendo:
- Sono un uomo distrutto! Mia moglie è tornata alle 5 di mattina, ubriaca fradicia e senza mutande, l'ho cacciata di casa.
L'altro risponde:
- Non dirlo a me, la mia è tornata ubriaca, senza mutande e con una coccarda rossa infilata nel culo con su scritto: NON TI DIMENTICHEREMO MAI! Pino, Lucio, Antonio, Gino e tutti gli amici della palestra...


BARZELLETTA: Tutti pazzi per.. Amelia…!! Ahahaha!! Da leggere..




Una volta un trapezista si innamorò di Amelia. 
Diceva che pensarla lo rendeva più coraggioso, e quindi cominciò a volare senza rete. 
Un giorno che la pensò un po' meno, durante una piroetta, non riuscì ad afferrare il trapezio, cadde al suolo e si schiantò. 

Una volta un palombaro si innamorò di Amelia. 
Diceva che pensarla gli toglieva il fiato. 
Un giorno, durante un'immersione, pensandola, dimenticò di respirare e rimase sul fondo del mare.

Una volta un capotreno si innamorò di Amelia. 
Diceva di non avere occhi che per lei. 
Un giorno alla stazione, per raggiungerla alla banchina, attraversò i binari, e non vedendo il treno, si sfracellò.

Un giorno un raccoglitore di kaki si innamorò di Amelia......


sabato 26 ottobre 2013

BARZELLETTA: La nonnina alla posta..!!



Una vecchietta va in posta a ritirare la pensione ... mentre fa la fila entrano 5 ladri
Uno di loro urla: - Mani in alto questa e' una rapina dateci i soldi e non succede niente a nessuno
Il direttore della posta risponde:- Non vi daremo niente 
Uno dei ladri: - Se non ci dai i soldi iniziamo a violentare dalle nonne 
Il direttore non lo fa finire e dice: -  Va bene vi diamo tutto
La nonna incazzata guarda il direttore e strilla: - Direttore i ca@@i tuoi mai eh!!?

BARZELLETTA: I carabinieri e la prostituta…!!



In una macchina 4 Carabinieri si fermano d'avanti ad una prostituta..
l'autista fa: "Scusa quanto prendi?"
e la prostituta:" 20 euro avanti e 40 dietro"
e i carabinieri che sono seduti dietro in auto dicono:
"Scusa ma perché a noi il doppio? "

venerdì 25 ottobre 2013

BARZELLETTA: La moglie, Il marito e….. Il cavallo..!!




La moglie trova un bigliettino con scritto il nome di una donna nella giacca del marito.
La sera, come il marito mette piede in casa, la moglie gli sferra una padellata in testa.
Il marito:- Uhè, Maria, ma che fai? Sei diventata pazza?
La moglie:- Ah io sono pazza?!? Ho trovato un biglietto nella tua giacca!
Il marito, elaborando velocemente:- Ma no, Maria, a cosa pensi! E’ il nome del cavallo che io e i miei amici abbiamo scommesso alle corse.. mica e’ una donna!
La moglie dispiaciuta:- Ah scusa Pasquale, non volevo… lo sai come è la gelosia!
Il giorno dopo il marito torna a casa, apre la porta e subito dopo gli arriva un’altra padellata in testa.
- Maria un’altra volta?! E adesso cosa è successo?
- PASQUALE, TI HA TELEFONATO IL CAVALLO!


RACCONTO DI UN MARITO....ahahahha!! da leggere assolutamente



"Non ho mai capito perché le necessità sessuali degli uomini e delle donne sono così differenti fra loro...
E non ho mai capito perché gli uomini pensano con la testa mentre le donne con il cuore.
Però una notte mia moglie ed io siamo andati a letto.
Abbiamo cominciato ad accarezzarci,massaggiarci,bacini etc,etc.....
La questione è che io ero già pronto, ma proprio in quel momento lei mi dice: 'Adesso non ne ho voglia, amore mio. Voglio solo che mi abbracci'
Ed io esclamo:
'CHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE???????????????'
Al che mi dice le parole magiche di tutte le donne: 'Non sai connetterti con le mie necessità emotive di donna'.
Il punto finale è che quella sera non ci sarebbe stata nessuna lotta.
Ho messo a posto gli oli afrodisiaci, ho spento le candele, ho tolto il disco di Baglioni (in quei momenti funziona quasi sempre) ho spento lo stereo ed ho rimesso in frigo lo champagne.
Sono andato a farmi una doccia fredda per vedere se potevo calmare 'la bestia' e mi sono messo a guardare Discovery Channel a tutto volume per non fare dormire la figlia di mia suocera...
Dopo un po’ mi sono addormentato.
Il giorno dopo siamo andati al centro commerciale e mi sono messo a guardare orologi mentre lei si provava tre modelli carissimi di Armani.
Come tutte le donne non sapeva decidersi, così le ho detto di prenderli
tutti e tre. A questo punto mi ha detto che le sarebbero servite delle scarpe
nuove da mettere con i nuovi vestiti... 350 euro al paio... Le ho detto che andava bene.
Di lì siamo andati nella sezione casual dalla quale ha preso un piumino
ed una borsa di Louis Vuitton.
Era così emozionata! Credo pensasse che fossi diventato pazzo, ma ad ogni modo le ha prese lo stesso. Mi ha messo, quindi, alla prova chiedendomi un gonnellino corto da tennis.
Non sa neanche correre, figuriamoci giocare a Tennis.
E' rimasta shockata quando le ho detto di comprare tutto ciò che voleva.
Era così eccitata sessualmente dopo tutto questo, ed ha cominciato a chiamarmi con tutti i nomignoli più affettuosi e stupidi che le donne usano. 'Cucciolone mio'; 'Topolino amoroso' e così via.
Siamo andati alla cassa a pagare.
E' stato qui che, essendoci solo una persona prima di noi, le ho detto:
'No amore mio, credo che in questo momento non ho voglia di comprare tutto
questo'...
Se aveste potuto vederle la faccia, diventò pallida quando le ho detto:
'Voglio solo che mi abbracci'.
Sembrò quasi che stesse per svenire, le si è paralizzata la parte sinistra del corpo, le è venuto un tic nervoso all'occhio.
A questo punto le ho detto:
'Non sai connetterti con le mie necessità finanziarie di uomo'.
Mandalo agli uomini perché si facciano una risata.
Mandalo alle donne perché capiscano cosa si prova.

sabato 31 agosto 2013

BARZELLETTA: “La Lacrima Del Pentimento”… da leggere!!



Una donna si sveglia di notte e vede che suo marito non è a letto…..
Si infila una vestaglia e scende in cucina. Trova sua marito seduto con una tazza di caffé di fronte. Sembra che sia assorto in pensieri molto profondi e fissa un punto oltre il muro.
Lei vede una lacrima scendere dagli occhi di lui mentre sorseggia il caffè.“Cosa c’é caro? -sussurra lei entrando nella stanza- Perché non vieni a letto?” L’uomo, guardando il suo caffè risponde :“Ti ricordi cara di 20 anni fa… quando abbiamo iniziato a frequentarci e tu avevi solo 16 anni?”-“Si, me lo ricordo” risponde lei.
Il marito sospira… le parole non gli vengono facilmente… “Ti ricordi di quando tuo padre ci beccò sul sedile della mia macchina che facevamo l’amore?”-”Si che me lo ricordo…” risponde lei prendendo una sedia, e sorridendogli dolcemente. “E ti ricordi che tirò fuori un fucile, me lo puntò in faccia e mi disse:<<..O sposi mia figlia o ti mando in prigione per 20 anni ?>> “-”Si… mi ricordo anche questo… e con ciò ?”. Un’altra lacrima sulla guancia… “Oggi sarei uscito…”

BARZELLETTA: “Il Marito, La Statua e L’amante” ahahaah!! Leggetela..



Una donna sta facendo l’amore con il suo amante…
mentre a un tratto sente la macchina del marito.
- Presto subito, fai finta che sei una statua!-
E ricopre il corpo dell’amante con olio e poi butta un po’ di borotalco sopra.
Il marito arriva e dice:
- Ma che ca@@o é questo???? -urlando.
- é una statua caro, l’altro ieri ne ho visto una uguale nella camera dei nostri vicini, allora ho pensato di comprarne una anche per noi.-
Passano le ore e l’amante li, in quella posizione.
La moglie dorme da un pezzo quando il marito si alza e va in cucina a prendere una birra e un panino e ritorna dicendo alla statua:
-Prendi, mangia a bevi qualcosa, io sono stato cosi in questa posizione 2 giorni nella casa dei vicini e quei figli di pu@@ana manco un bicchiere d’acqua mi ha portato! -

BARZELLETTA: “Tradimento Per Beneficienza” ahahahah!!! Da leggere…



UNA DONNA RIENTRA A CASA E TROVA IL MARITO A LETTO CON UNA BELLA E GIOVANE RAGAZZA:
-Porco schifoso! Com'è potuto farmi questo? Una donna fedele, la madre dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente e chiederò il divorzio!!!
IL MARITO:
-Eh,un momento, lascia almeno che ti spieghi una cosa.
LA MOGLIE:
-Va bene, tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto!
L'UOMO INIZIA IL RACCONTO:
"Uscito da lavoro, stavo entrando in macchina per tornare a casa quando ho visto questa ragazza che mi ha chiesto un passaggio, sembrava smarrita e impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l'ho fatta salire in auto. Ho notato che era molto magra, malvestita e assai sporca.
Mi ha detto che non mangiava da tre giorni, così, preso dalla compassione, l'ho portata casa e le ho scaldato gli involtini di carne che avevo cucinato per te ieri sera, quelli che tu non hai voluto mangiare per paura di mettere su peso. Beh, li ha divorati in un istante!!
Visto che era sporca, l'ho invitata ad andare a farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi vestiti erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che non aveva più niente con cui vestirsi le ho regalato i tuoi jeans di Armani, quelli che ti ho regalato qualche anno fa, quelli che tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato l'intimo che ti avevo regalato per il tuo compleanno, che tu non usi perché dici che ho cattivo gusto. Le ho dato anche quella camicetta sexy che ti ha regalato mia sorella a Natale, ma che tu non usi per farle un dispetto, e le ho dato quegli stivali che avevi comprato in quella costosa boutique che però non metti mai perché in ufficio una ne aveva un paio uguali. "
A QUESTO PUNTO L'UOMO TIRA LUNGO RESPIRO E CONTINUA:
"Mi era così grata per l'aiuto e per la comprensione, che quando l'ho accompagnata la porta mi ha guardato in lacrime e mi ha chiesto:
-Non c'è qualcos'altro che tua moglie non usa più???-"

lunedì 27 maggio 2013

Barzelletta: “IL PARACADUTE DELLA SALVEZZA”



Su un aereo ci sono Berlusconi, il papa, il pilota, un Boy Scout e Obama.
L'aereo comincia a precipitare, ma ci sono solo quattro paracadute.
I passeggeri e il pilota devono decidere chi si deve salvare.
Il pilota va davanti agli altri e dice:
- "Io ho moglie figli e sono un pilota, quindi mi butto subito!"
Prende uno zainetto e si butta.
Obama dice:
- "Io sono il presidente degli Stati Uniti d'America e non posso morire!"
Prende uno zainetto e si butta.

Arriva Berlusconi che dice:
- "Io sono l'uomo più intelligente e indispensabile del mondo e non posso morire!"
Prende uno zainetto e si butta.

Il papa, vedendo solo un paracadute rimasto, dice al ragazzo:
- "Figliolo, io sono anziano e non ho davanti una lunga vita come te. Prendi tu l'ultimo paracadute, sei giovane e hai ancora tutta la vita davanti!"
Ma il bambino gli dice:
- "Sua Santità, non si preoccupi, ci salveremo entrambe! L'uomo più intelligente e indispensabile del mondo ha preso il mio zainetto!"

sabato 28 aprile 2012

BARZELLETTA: Il taglio di capelli gratis - differenza tra cittadini italiani e i politici che la gestiscono ◄clicca x leggere

Un giorno un fioraio va da un barbiere per un taglio di capelli. Dopo il taglio, chiede il conto, e il barbiere risponde:
"Non posso accettare soldi, questa settimana sto facendo il servizio gratuito per la comunità".
Il fiorista è molto contento, saluta calorosamente e lascia il negozio. La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire il suo negozio, trova un cartello con sopra scritto "grazie" e una dozzina di rose davanti alla saracinesca.
Più tardi, un poliziotto passa dal barbiere, anche lui per un taglio di capelli, e quando cerca di pagare il conto, il barbiere di nuovo risponde:
"Non posso accettare soldi, questa settimana sto facendo il servizio gratuito per la comunità".
Il poliziotto, felice, lascia il negozio. La mattina dopo, il barbiere trova davanti al negozio un foglio di carta con scritto "grazie" e una dozzina di ciambelle calde che lo aspettano alla porta.
Poi, un membro del Parlamento, venuto per un taglio di capelli, quando va per pagare il conto, il barbiere di nuovo gli risponde:
"Non posso accettare soldi, questa settimana sto facendo il servizio gratuito per la comunità".
Il membro del Parlamento, felicissimo di questa notizia, lascia il negozio. La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire, trova davanti al negozio una dozzina di altri parlamentari in fila, in attesa di un taglio di capelli gratuito.
E questo, amici miei, illustra la differenza fondamentale tra i cittadini del nostro paese, e i politici che la gestiscono!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...